La bellissima mostra di Eva LeWitt a Oslo

La prima mostra in Europa dell’artista statunitense. Tredici pezzi che vedono materiali e colori interagire con la luce norvegese e l’ambiente della galleria VI, VII di Oslo.

Eva Lewitt espone per la prima volta i suoi lavori in Europa, e lo fa nella galleria VI, VII di Oslo fino al 7 aprile.
La mostra dell’artista statunitense, figlia di Sol LeWitt, è composta da 13 pezzi realizzati in plastica, latex e schiuma. Eva LeWitt si è ispirata alla matericità dello spazio della galleria norvegese, interagendo con la luce norvegese, il pavimento in cemento e il muro, realizzato in parte con marmo verde del Fauske, un’area della Norvegia sopra il circolo artico.
I pezzi giocano con l’interazione dei materiali e dei colori – le strisce in schiuma sono realizzati e colorate a mano da Eva stessa – come se fossero pelle e ossa di un corpo umano.

Courtesy of VI, VII Oslo.
Photographer: Christian Tunge

Courtesy of VI, VII Oslo.
Photographer: Christian Tunge

Courtesy of VI, VII Oslo.
Photographer: Christian Tunge

Courtesy of VI, VII Oslo.
Photographer: Christian Tunge

Courtesy of VI, VII Oslo.
Photographer: Christian Tunge

Courtesy of VI, VII Oslo.
Photographer: Christian Tunge

Courtesy of VI, VII Oslo.
Photographer: Christian Tunge

Courtesy of VI, VII Oslo.
Photographer: Christian Tunge

Courtesy of VI, VII Oslo.
Photographer: Christian Tunge

Courtesy of VI, VII Oslo.
Photographer: Christian Tunge

Courtesy of VI, VII Oslo.
Photographer: Christian Tunge

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

Q-ART code di Moaconcept

Un inedito progetto NFT per supportare gli artisti emergenti

Il mondo incantato dei vetri di Pierre Rosenberg

Un favoloso destino per una straordinaria collezione, tra Venezia e Parigi

Caleidoscopica, l’arte di Olimpia Zagnoli

Il libro accompagna l’omonima mostra personale dell’artista, curata da Melania Gazzotti, presso i Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia

Ultimi Articoli

KIDS

Hejlenki, l’abbigliamento “neutral” e di qualità

Colori neutri, linee morbide, ed un occhio alla sostenibilità

DESIGN

I gonfiabili di Petites Pommes

Per chi non subisce il fascino di accessori logati ed enormi fenicotteri, un prodotto sobrio e senza tempo

DESIGN

Gli allegri accessori Done By Deer

La modernità del design scandinavo applicata al mondo dei più piccoli

Top