Illuminazione per la casa e stili di arredo: come trovare l’abbinamento giusto

Le dritte per ottenere, in ogni ambiente della casa, il giusto grado di illuminazione.

La luce è una componente essenziale all’interno della propria abitazione e riuscire, attraverso la scelta delle giuste fonti di illuminazione e il contemporaneo sfruttamento di quello naturali, ad ottenere una casa accogliente, confortevole e vivibile.
Scegliere di abbinare i complementi d’arredo che si preoccupano dell’illuminazione per la casa allo stile di arredamento è essenziale per poter instaurare un equilibrio quasi spontaneo, riuscendo ad ottenere, in ogni ambiente della casa, il giusto grado di illuminazione.
Nella scelta del posizionamento dei punti luce, ancor prima dell’acquisto di lampade di design che soddisfino i vostri gusti e i vostri desideri, occorre valutare l’ambiente nel suo insieme: scegliere il giusto elemento di design può avere un forte impatto sia su di voi e che su chiunque venga a trovarvi.

I nostri consigli

Come già accennato, la prima cosa da fare nella scelta delle componenti per l’illuminazione della casa va compiuta nel rispetto dell’ambiente in cui si sta operando.
Le scelte da prendere per illuminare il soggiorno o la cucina saranno diverse da quelle che prenderete per arredare il vostro salotto o la vostra camera da letto.
Qualunque sia l’ambiente da arredare, assicuratevi di considerare i punti di accesso della luce naturale, optando per più soluzioni di illuminazione ed il relativo e corretto posizionamento di lampade ed interruttori.
Assicuratevi, inoltre, più che della bellezza e del design della lampada scelta, della sua funzionalità, nella consapevolezza, però, che una cosa non esclude l’altra ma che occorre cercare ed acquistare nel posto giusto.
L’illuminazione deve adattarsi, inoltre, ai materiali scelti per l’arredamento: se a prevalere è il legno, ad esempio, allora è bene puntare su un’illuminazione accesa ed intensa per via dell’elevato assorbimento dei colori caldi, se invece a prevalere sono materiali come il metallo, come nello stile industrial, allora occorre evitare luci decise che creano un riflesso fastidioso ed accecante.
Per uno stile vintage, invece, allora è meglio optare per lampade di design che rientrino in questa categoria, senza però rinunciare alla corretta funzionalità.
Per lo stile più in voga del momento, il minimal, sarà inevitabile propendere per lampade dal design essenziale, in alcuni casi anche a led per gli ambienti della casa che lo consentono.

Gli errori da evitare

Nell’acquisto e nel posizionamento delle fonti artificiale di luce, per poter ottenere l’effetto desiderato, occorre evitare di compiere alcuni errori.
Per prima cosa evitate, per qualsiasi ragione, di creare un’illuminazione della casa contraddittoria: per quanto possa piacervi alcune soluzioni, assicuratevi sempre prima che siano adatte al vostro ambiente, fattore che ci porta direttamente al secondo errore da evitare e cioè quello di scegliere guidati solo dalla presenza scenica della lampada o lampadario che sia: è importante che i colori e lo stile dello stesso siano coerenti con l’arredamento ma è anche importante creare un’atmosfera in base alla stanza di riferimento.
Ogni volta che l’ambiente ve lo consente, osate con i colori e gli stili, evitando di creare un’atmosfera piatta, vuota, ma cercate di mettere al primo posto la personalizzazione nel rispetto dell’utilità che un’illuminazione corretta possiede.

Potrebbero Interessarti

8 e Mezzo

L’azienda pugliese ridefinisce il lusso in maniera sostenibile

Un altro progetto residenziale dello studio Mapitree

Materiali pregiati e rifiniture di qualità

La semplicità nasconde il lusso

Nella nuova realizzazione dello studio di design Mepitree

Ultimi Articoli

TECH

Nuovi colori per i Beats Studio Buds

Gli auricolari true wireless perfetti per la bella stagione

FASHION

Views of Mount Kilimanjaro, la nuova collezione di Mini Rodini

L’ispirazione per la primavera/estate è il maestoso monte Kilimanjaro, gli animali che vivono con la montagna come sfondo, e la flora sorprendente che lo circonda.

FASHION

Le sneakers sostenibili Victoria

Tessuti ecologici e una palette di colori pastello per la primavera/estate

Top