Giovanna Alò

“La macchia è la sfumatura che rende possibile la reinterpretazione delle cose”. Ne è convinta la designer pugliese Giovanna Alò, che con delle semplici e casuali macchie di colore, ha […]

“La macchia è la sfumatura che rende possibile la reinterpretazione delle cose”. Ne è convinta la designer pugliese Giovanna Alò, che con delle semplici e casuali macchie di colore, ha reinventato/interpretato i tradizionali oggetti di ceramica, creando una personale collezione per le Ceramiche Enza Fasano. Getti di viola, verde e amaranto dalle tonalità accese caratterizzano questa nuova collezione. Le sue tazzine e i suoi piatti, contraddistinti da semplici tocchi di colore, si distinguono dai soliti oggetti e acquistano originalità e grinta. Con Giovanna Alò il design è tradizionalmente insolito.

Potrebbero Interessarti

Track of the week | 6000ft

Track of the week riapre con una collaborazione di stampo UK. In prossimità del weekend e in tempi di pandemia, un brano dal sapore elettronico.

Wiko x Street Art

Street art e sport dialogano fra le strade di Milano

Elan: The Interior Design of Kate Hume

Il design cosmopolita nel libro edito da Rizzoli

Ultimi Articoli

SNEAKERS

WUSHU FW 2020

Le discipline marziali orientali ispirano il brand nei toni classici perfetti per l’inverno

BAGS

FREITAG S.W.A.P.

Un Black Friday alternativo

FASHION

Petit Bateau riapre a Genova

L’iconico brand famoso per la sua qualità e il suo irremovibile Made in France

Top