Nastro Azzurro: Say YES 2012

 

Dopo aver tinto d’azzurro la 68esima Mostra del Cinema di Venezia con l’inaspettato flash mob e l’inattesa scritta umana “Say Yes”, ritorna il ridondante “claim” di Nastro AzzurroSay yes, come recita il payoff della trascinante campagna mediatica del marchio del gruppo Peroni, per fuggire lontano dalle cristallizzazioni, per uscire fuori dagli schemi e non lasciarsi ingabbiare, per raggiungere la pura ed incontaminata voglia di oltrepassare le normali coordinate spazio/temporali, per perdere qualsiasi timore o pudore e lasciarsi così semplicemente coinvolgere, aprendosi  al mondo.

Nastro Azzurro torna alla ribalta con il tormentone “say yes” per trasmettere un messaggio positivo, per indirizzare chiunque verso un “si” netto alla voglia di ricominciare, amare, osare,  lottare, giocare e…  Tu a cosa dirai o dici SI? A cosa nella tua vita vorresti dire un sano “Si”? Indubbiamente ad un viaggio verso terre/zone incontaminate e sconosciute senza limiti di tempo e di spazio, senza soste ed interruzioni ed ansie… non sarebbe male!?

 

 

Di questa contagiosa campagna pubblicitaria come non condividere  il “Si”, alla voglia di vita e di passione ed il  “Si” al desiderio di ogni italiano di lasciare il proprio paese e alla voglia di ritornare a casa, espressi nell’ultimo spot Nastro Say yes? Per i tuoi "SI" visita il http://www.nastroazzurro.it/ o la  fanpage su facebook  e non lasciarti sfuggire la possibilità di commentare o condividere i vari post sui principali canali social. Say Yes a chi ha sete di vita e di passioni. Sì a chi beve Nastro per soddisfarle fino in fondo!

 

 

Articolo sponsorizzato

POTREBBERO INTERESSARTI