Sundance Film Festival 2013 visual identity

Pentagram, noto studio di design della comunicazione di Londra, ha curato l’identità visiva dell’edizione 2013 del Sundance Film Festival. Il concept del progetto vuole comunicare la capacità e l’obiettivo, da parte del festival, di portare il mondo del cinema in una nuova direzione, quella in cui ogni idea è possibile. Per questo, Paula Scher ed il suo team hanno utilizzato delle frecce disegnate a mano, che enfatizzano questo concetto, senza astrarlo troppo o allontanarlo dalla grande umanità che traspare dal cinema indipendente.

La vera novità, rispetto all’anno scorso, è la mancanza di una tagline ben definita. L’anno scorso fu “Look Again”.

Il sistema di identità, modulare e basato su diversi tipi di frecce, e perciò discretamente vario, comprende anche un carattere tipografico progettato ad hoc. Nelle immagini che seguono potrete osservare alcuni poster alternativi del festival e materiale comunicativo vario, fra elementi di wayfinding e brochure.









[SlideDeck2 id=35657]

Per saperne di più, visitate il sito ufficiale di Pentagram.

POTREBBERO INTERESSARTI