Track Of The Week//Quinzhee

Questa settimana il nostro Track Of The Week è stato scelto in virtù delle temperature glaciali di questi giorni, in Italia. Direttamente da Stourbridge The Voluntary Butler Scheme è un […]

Image (1)

Questa settimana il nostro Track Of The Week è stato scelto in virtù delle temperature glaciali di questi giorni, in Italia.

Direttamente da Stourbridge The Voluntary Butler Scheme è un progetto di Rob Jones, bel ragazzo e mago della loop station durante le sue performance live. Proprio in questi giorni ha sfornato un pezzo, come dire “stagionale” che preannuncia l’uscita (prevista per febbraio 2014) del terzo album dal nome molto accattivante “A Million Ways to Make Gold“.

Quinzhee” fa’ molto Natale bisogna dirlo anche se scritto, come lui dice, in un giorno caldo di agosto.
Molto piacevole, un pò rimanda anche ai Beach Boys, ed è quasi virtuoso grazie alla presenza del corno francese, tromba, sassofono, chitarra, basso, batteria, pianoforte e violino tutti rudimentalmente suonati.

Gustatevi l’ascolto.

One thought on “Track Of The Week//Quinzhee”

Comments are closed.

Potrebbero Interessarti

Track Of The Week | Computer of Love

Computer of Love è un invito del cantante Aaron Lee Tasjan a lasciare social media e tirare giù la barriera emozionale che questi creano.

Track Of The Week |La La La

Una miscela esplosiva di sonorità jazz, techno, disco e ritmi tropicali. Insomma una miscela perfetta per tenersi pronti per questo weekend, ancora in lockdown.

Track of the Week | I Don’t Know What I’m Doing

I Maxïmo Park continuano a farci scoprire il loro nuovo album Nature Always Wins con un nuovo singolo. Bello rivederli in azione.

Ultimi Articoli

DESIGN

Hevea, il design danese incontra la gomma naturale

Progettare per i più piccoli, con un occhio alle sorti del pianeta…

KIDS

Kindsgut, giocattoli attraenti e di valore educativo

Pensati per l’infanzia, il periodo più prezioso della vita

KIDS

Pinch Toys, giocattoli eco-friendly

Fatti per durare nel tempo, morbidi e leggeri al tatto, e con il profumo del legno appena raccolto nei boschi della Croazia

Top