Iger of the week: @TAVPHOTO

Il nostro nuovo iger of the week viene dalla Russia. La gelida Russia. Anton Teslenko, in arte @tavphoto, è un web-designer che, per la creazione delle sue ultra-minimal foto, fonde […]

Il nostro nuovo iger of the week viene dalla Russia. La gelida Russia.

Anton Teslenko, in arte @tavphoto, è un web-designer che, per la creazione delle sue ultra-minimal foto, fonde il fumante azoto liquido russo con il calore di sfondi colorati.

Nelle sue immagini appaiono solo singole entità: un cartello stradale, la sagoma di una casa, un giocattolo, un semaforo. In teoria questo pattern potrebbe essere ripetuto un’infinità di volte: una pop art minimalista che manipola oggetti comuni mantenendoli tali.

Alla parola minimalista vengono sempre accostati scenari candidi, grigi,  anonimi (ancora ignoti i motivi di tale accostamento). @tavphoto, invece, strappa gli oggetti dalla realtà e li adagia con molta delicatezza e precisione su sfondi colorati: alcuni monocolore, altri sfumati. Non sempre gli accostamenti cromatici sono effettuati con pignoleria, ma anzi sembra quasi che gli sfondi siano scelti casualmente. Il risultato è particolarmente estraniante: è come se la nostra mente si stesse focalizzando, all’interno di un sogno in piena notte, su un oggetto specifico ripescato nel nostro subconscio. Ed eccoli tutti lì in fila, su sfondi arancioni, rosa, blu, rossi sfumati, i ricordi. I ricordi derivanti dai singoli oggetti. La magia del minimalismo che anche solo con un effimero input riesce a scatenare la più tra le stravaganti fantasie.

casba

A voi, per esempio, cosa viene in mente guardando una fermata dell’autobus?

E un’altalena immobile e vuota?

Carlo Giardina

23 anni, batterista siracusano, appassionato di musica, fotografia e street art. A Milano, mia città d’adozione, studio Scienze della Comunicazione all’Università Cattolica. Sul mio stream di Instagram (@finnanofenno) creo immagini coniugando fotografia e disegno a mano libera.

One thought on “Iger of the week: @TAVPHOTO”

Comments are closed.

Potrebbero Interessarti

Il mondo incantato dei vetri di Pierre Rosenberg

Un favoloso destino per una straordinaria collezione, tra Venezia e Parigi

Caleidoscopica, l’arte di Olimpia Zagnoli

Il libro accompagna l’omonima mostra personale dell’artista, curata da Melania Gazzotti, presso i Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia

Be a rainbow maker for someone else

Meno di una settimana di tempo e la propria sede a disposizione. Questi i termini della call dedicata ai makers, lanciata da GAS sui social per supportare i talenti.

Ultimi Articoli

DESIGN

Riccio Caprese

Arte, design, e un pizzico di Capri

DESIGN

Il design scandinavo di UMAGE

Si ispirano alla natura, alle sue linee organiche, e all’armonia che si trova nei paesaggi nordici

DESIGN

Arredamento casa. I trend del 2021

Alcune idee per dare un tocco originale agli ambienti

Top