Usine des Fous. Fai un nodo al tuo papillon.

970723_383319008455424_632224574_n

L’eleganza ha sempre un prezzo. E chi ha provato ad annodare un papillon lo sa bene. Ma se l’eleganza diventa uno stile di vita, allora bisogna adeguarsi a questo esercizio quotidiano.
Usine des Fous ha pensato per la sua prima collezione ‘La Chasse aux Papillons‘ ad un capo simbolo di eleganza, quale il bow-tie, da indossare ogni giorno – tempo permettendo.

04

Attraverso l’unicità del pezzo e la semplicità (seppur ricercata) dei materiali, il brand italiano aspira alla personalizzazione del capo valorizzando l’originalità di chi lo veste. La produzione è limitata ad un centinaio di pezzi, realizzati a mano con stoffe vintage, e la vendita è circoscritta ai mercatini (selezionatissimi) italiani e internazionali, come il recente Elita Sunday Park 2013 di Milano e il noto Spitalfields Market di Londra.

10

Ogni capo è numerato e autenticato dal produttore, il quale certifica l’assoluta singolarità del pezzo. Colori e fantasie eccentriche ne esaltano la forma.

DSCF1224 (1)

Abbiamo provato ad annodare uno dei suoi cravattini e dopo svariati tentativi – aiutati dal manuale d’uso incluso nel package – il risultato è stato impeccabile. Di certo, la sensazione è quella di indossare un’idea!

06



Federica Sfregola

Da piccola sognava di diventare un'archeologa, ma molto presto ha capito che il "vecchio" non faceva per lei. L'arte, invece, le è rimasta tra le vene. Appassionata di creatività, trascorre troppo tempo a navigare nel web cercando novità (artistiche, musicali, cinematografiche, modaiole) ascoltando SOLO musica indipendente. Le piace il decollo degli aerei, la luce che filtra tra i rami degli alberi e gli Arcade Fire. Non le piace chi la chiama "cara", il disordine e la parola "ormai".