Iger of the week: ABCDEBES

Per il nuovo “iger of the week” assumiamo una bella dose di LSD per poter viaggiare in un solo colpo sino a Singapore. Ebes Rasyid, alias @abcdebes, oltre a vantare […]

Per il nuovo “iger of the week” assumiamo una bella dose di LSD per poter viaggiare in un solo colpo sino a Singapore.

Ebes Rasyid, alias @abcdebes, oltre a vantare più di 23 mila followers, può tranquillamente vantarsi della sua follia creativa fatta di presente, futuro, passato, enormi tramonti su tavolate di uomini palloncino e gigantesche signore pronte a divulgare oscuri messaggi a mo’ di “strilloni” da strada con megafoni intergalattici.

Sembra quasi che Abcdebes abbia veramente assunto dell’LSD per comporre i suoi collage (beh, aspettiamo la sua smentita prima di tirare le somme): passato e futuro si uniscono, scanditi da immagini palesemente anni ’50 a raggi spaziali, mostri marini, girasoli, montagne meta-umane, sfere colorate, liquidi sgargianti e tramonti abbaglianti.

Insomma , ci sono tutti gli ingredienti per poter definire Ebes Rasyid un vero e proprio genio. Un genio folle che non pone barriere e filtri tra la propria mente e la realtà che lo circonda.

Tra le sue surreali creazioni ve ne è anche una nata grazie alla collaborazione di una nostra vecchia conoscenza: vi ricordate quell’altro pazzo che metteva orecchie da coniglio praticamente su qualsiasi cosa/animale/persona? Esatto, proprio @Diloklak: una verde pianura perforata all’orizzonte da acuminati triangoli rossi e gialli, delle rocce volante stile “nuvole piene di pioggia” e, sempre all’altezza dell’orizzonte, un immancabile e stranito giovanotto con le sue belle orecchie da coniglio.

Magari i due si saranno incontrati ad un rave e avranno partorito quest’ibrido surreale dall’ignota provenienza.

Una cosa però è certa: il profilo instagram di @abcdebes non può essere lasciato inosservato. Purtroppo in questa recensione possono essere mostrate solo 10 delle sue 698 immagini.

Chi le ha scelte, fidatevi, le avrebbe pubblicate quasi tutte.

diloklakabcebes

Carlo Giardina

23 anni, batterista siracusano, appassionato di musica, fotografia e street art. A Milano, mia città d’adozione, studio Scienze della Comunicazione all’Università Cattolica. Sul mio stream di Instagram (@finnanofenno) creo immagini coniugando fotografia e disegno a mano libera.

Potrebbero Interessarti

Q-ART code di Moaconcept

Un inedito progetto NFT per supportare gli artisti emergenti

Il mondo incantato dei vetri di Pierre Rosenberg

Un favoloso destino per una straordinaria collezione, tra Venezia e Parigi

Caleidoscopica, l’arte di Olimpia Zagnoli

Il libro accompagna l’omonima mostra personale dell’artista, curata da Melania Gazzotti, presso i Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia

Ultimi Articoli

DESIGN

Gli allegri accessori Done By Deer

La modernità del design scandinavo applicata al mondo dei più piccoli

DESIGN

Bloomingville MINI

Colori pastello e materiali di tendenza che portano il tocco unico del brand danese anche nella cameretta.

DESIGN

Un altro progetto residenziale dello studio Mapitree

Materiali pregiati e rifiniture di qualità

Top